Puglia, SENZA LATTOSIO

RELAIS LALÌ: ECCO DOVE DORMIRE A MOTTOLA (E FARCI UNA COLAZIONE INDIMENTICABILE)

Dove dormire a Mottola - Travel Free From

Riprendo finalmente a scrivervi di viaggi e partirò subito dalla fine… della mia luna di miele. Non vi stresserò ancora con questa storia del recente matrimonio, manco fossi stata l’unica a sposarsi sulla faccia della terra, ma il mio primo viaggio, dopo un anno di fermo, ve lo devo proprio raccontare.  E parto dalla tappa che mi ha rigenerata di più: il ritorno in Puglia, in una tenuta dove ho “incontrato” un buffet colazione memorabile. Ecco, allora, dove dormire a Mottola e ritrovarsi a vivere un “breakfast time” indimenticabile.

Il posto si chiama Relais Lalì, è situato nelle campagne a confine fra Mottola e Palagianello, due località in provincia di Taranto che dominano il parco delle gravine di Puglia, ed è un ottimo candidato se cercate un luogo dove dormire a Mottola in mezzo al verde.

Dove dormire a Mottola Relais Lalì - Travel Free From

Si tratta di una zona estremamente strategica per gli amanti del turismo rurale, a contatto con la natura, senza rinunciare al piacere di una giornata al mare (siamo a pochi passi dalle spiagge) o una passeggiata fra chiese e fabbricati campestri. Pensate solo che qui vantano la presenza della “Cappella Sistina” della civiltà rupestre. Di cosa si tratta ve lo racconterò una prossima volta.

Vi basti sapere solo che c’è l’imbarazzo della scelta su dove trascorrere le vostre giornate: a spasso per Taranto, Massafra, Grottaglie (e le sue famose ceramiche), Martina Franca e tutta la Valle d’Itria. Questo, se siete amanti di città, borghi e piccoli centri storici.

Poi c’è il trekking in campagna, il relax in mezzo alla natura e le camminate in spiaggia.

Noi, non abbiamo fatto nulla di tutto ciò.

Il nostro unico obiettivo, dopo la maratona pre-matrimoniale e il viaggio di nozze itinerante, era quello di isolarci da tutto e tutti e trascorrere tre giorni in un luogo di pace assoluto, senza spostarci di un metro.

Così, quando ho chiesto ad alcuni amici dove dormire a Mottola, mi è stato suggerito senza indugi questo posticino molto tranquillo.

Ad aprirci le porte in tarda serata, Pinuccio Sciurti, il proprietario, e Asia, la cagnolina di famiglia, che non si è risparmiata nel farci festa.

Pinuccio è una persona estremamente cordiale, a modo, discreta, educata e molto attenta.

Quante volte vi è capitato di dimenticare il nome di una persona appena conosciuta? Ecco. Succede a tutti.

A lui no. Per lui ogni visitatore non è solo un ospite ma un componente della famiglia e come tale va trattato, iniziando a chiamarlo subito per nome, come se lo conoscesse da una vita.

Accanto a Pinuccio, c’è poi sua moglie Anna, cordialissima anche lei.

La conoscerete prima attraverso i suoi manicaretti e poi di persona e vi assicuro che sarà una presentazione che non dimenticherete tanto facilmente.

Sì, perché Relais Lalì non è solo un punto di riferimento dove dormire a Mottola, ma è più di tutto un posto dove rigenerarsi anche attraverso il cibo.

Non credo proprio di esagerare affermando di essermi trovata dinanzi al buffet colazione più ricco, vario, genuino e squisito dei miei ultimi 20 anni di viaggi.

Mostrarvelo in foto non basterà, perché bisogna assolutamente provarlo di persona.

Ma giusto per darvi una vaga idea, ce n’è per tutti i gusti.

Dove dormire a Mottola Relais Lalì buffet - Travel Free From

Dalle mozzarelle ai formaggi “super” stagionati per chi è intollerante al lattosio, passando per capocollo, prosciutto crudo e pancetta, friselle e insalate di pomodoro, pane di Laterza, marmellate bio fatte in casa, miele e yogurt biologici, biscotti, frutta fresca e frutta secca, cereali, e almeno tre-quattro varietà di torte appena sfornate, ogni mattina. Senza dimenticare l’angolo con i prodotti gluten free confezionati. Spremute e succhi di frutta.

Dove dormire a Mottola Relais Lalì buffet colazione - Travel Free From

Dove dormire a Mottola Relais Lalì buffet prosciutti - Travel Free From

Ho dimenticato qualcosa? Sicuramente sì.

Ecco, ciò che colpisce di questo buffet colazione “internazionale” è che sia estremamente locale.

Ogni pietanza esposta sugli scaffali è rigorosamente del posto e rappresenta una tipicità del territorio.

Per intenderci. Non troverete cornetti o brioche confezionate, pane in cassetta, prodotti industriali che, se vogliamo, vanno bene per tutti.

Magari ci saranno anche le famose fette biscottate, ma state tranquilli che senza indugi farete uso e abuso di pane e friselline.

Dove dormire a Mottola Relais Lalì sala colazione - Travel Free From

E dopo che avrete fatto il carico e vi sarete accomodati al vostro tavolo a bordo piscina, ecco arrivare la signora Anna con una ciotola ricolma di uova fresche strapazzate e un piattino con piccoli tranci di focaccia, sempre di Laterza. In dotazione, casomai tutto il ben di Dio esposto non dovesse bastarvi.

Dove dormire a Mottola Relais Lalì vista piscina - Travel Free From

Voi dite che, per noi intolleranti, non ci sia abbastanza scelta?

Beh, da intollerante ai latticini, nonostante fossero presenti, posso dire di aver consumato una colazione talmente varia, genuina e saporita come mi è capitato poche volte.

Dove dormire a Mottola Relais Lalì mia colazione - Travel Free From

In barba alle merendine lactose free che spesso mi sono ritrovata a tavola o all’intramontabile fetta biscottata con la marmellata, qui sono molte le esigenze che possono essere soddisfatte, perché la varietà è davvero ampia.

Non solo.

Pur non trattandosi di un agriturismo o un ristorante, su richiesta potrete consumare anche pranzo e cena, direttamente dalla cucina di Anna.

Della serie, cosa si mangia oggi a pranzo in casa Sciurti? Se ne preparano pochi piatti  in più e possono mangiare tutti, senza muoversi dal Relais.

Sì, perché capiamoci, se ci venite durante la bella stagione, non sarà difficile scegliere di rimanere h24 a bordo piscina a farsi viziare da loro.

Pinuccio e Anna sono quelle persone che, mentre state prendendo la tintarella a bordo piscina, si avvicinano a voi per lasciarvi una caraffa di acqua fresca o se stanno “friggendo polpette” per il loro pranzo, ve ne offrono un cono, o se vi vedono in giardino anche durante l’ora di pranzo, non si risparmiano nell’offrirvi almeno un aperitivo tipo bruschette, pepata di cozze e buon vino bianco.

Per chi, come noi, preferisce i pasti completi, ce n’è anche per lui.

Solo alcuni esempi:

Orecchiette fatte a mano con ragù di vitello.

Dove dormire a Mottola Relais Lalì orecchiette - Travel Free From

Tubetti con le cozze.

Dove dormire a Mottola Relais Lalì tubetti - Travel Free From

Pasta alla San Giovanniello, tipica del posto.

Dove dormire a Mottola Relais Lalì spaghetti - Travel Free From

Grigliata di carne e verdure.

Dove dormire a Mottola Relais Lalì carne - Travel Free From

Insomma, classica cucina casalinga pugliese, fatta con materie prime fresche e locali.

E la location di questo posto dove dormire a Mottola?

Facciamo parlare le immagini.

Giardino e piscina immersi negli ulivi e circondati da cespigli di timo e rosmarino.

Gli esterni ideali per le tiepide giornate pugliesi le fresche serate estive, illuminate dalle tipiche luminarie utilizzate durante le feste patronali, nei borghi vicini.

Dove dormire a Mottola Relais Lalì porticato - Travel Free From

Dove dormire a Mottola Relais Lalì bordo piscina - Travel Free From

Dove dormire a Mottola Relais Lalì porticato illuminato - Travel Free From

Dove dormire a Mottola Relais Lalì piscina di sera - Travel Free From

Camera molto confortevole, grande, pulitissima, dotata di armadi e scrivania molto ampi e bagno altrettanto spazioso e curato.

Dove dormire a Mottola Relais Lalì camera - Travel Free From

Ogni stanza può godere anche di un suo patio con tavolino e sedie riservate, per le piacevoli serate all’aperto.

Dove dormire a Mottola Relais Lalì patio - Travel Free From

Cos’altro volete che vi aggiunga?

Io non vedo l’ora di tornarci, più a lungo, per scoprire quest’altro pezzo di Puglia che non ha nulla da invidiare al resto della regione.