Città, FRANCIA

COSA VEDERE A MONTE CARLO IN UN GIORNO: IL MIO ITINERARIO

Cosa vedere a Monte Carlo - Travel Free From

Ormai mancano pochissimi giorni al mio primo anniversario di matrimonio ed è quasi inevitabile per me rivivere, almeno nei ricordi, i momenti più salienti e intensi di una esperienza così stravolgente. Non da ultimi quelli legati alla luna di miele.

Molti lo definiscono “il viaggio che fai solo una volta nella vita“. Tanti consigliano mete da sogno, luoghi sperduti, perché “tanto, dopo che metterai su famiglia, non avrai più tempo, soldi e voglia di farne così lontano“.

Alla fine non ci ho mai creduto.

Anche se a distanza di un anno mi rendo conto quanto sia complicato organizzare un viaggio, soprattutto all’estero, a cuor leggero come prima, rimango profondamente convinta del fatto che il matrimonio non è “la tomba dei viaggi”, come molti fanno credere.

Si tratta solo di rivedere i termini e riprendere il ritmo a condizioni diverse da quelle sino ad allora vissute.

Anche per questa ragione, per la nostra luna di miele, non siamo andati dall’altra parte del mondo, ma abbiamo fatto qualcosa che desideravamo fare da sempre: un road trip alla giornata. Nessuna programmazione, nessun itinerario stabilito, ma creato strada facendo.

Se mi segui da un po’, dovresti sapere che la mia luna di miele si è svolta quasi tutta in Costa Azzurra. Te ne ho già parlato a proposito delle bellezze di Nizza da gustare in due giorni.

Ciò che aggiungerò da oggi, e per le prossime settimane, saranno tutte le altre tappe che hanno reso unico questo “viaggio della nostra vita”. Senz’altro, il primo da marito e moglie. Anche perché mi rendo conto di non averlo mai condiviso con te, facendoti perdere begli scorci di una meta oggi troppo sottovalutata, forse perché troppo anni Ottanta.

Beh, in parte sì, girare a bordo di una Cinquecento lungo le vie della Costa Azzurra fa molto vecchio film anni Cinquanta, altro che Ottanta. Però non nascondo che ha sempre il suo fascino.

Senza oltre indugiare, quindi, oggi ti mostrerò cosa vedere a Monte Carlo, must to visit di un viaggio in Costa Azzurra.

Cosa vedere a Monte Carlo - Travel Free From

Sarò onesta, nessuno di noi due desiderava davvero andarci.

Un po’ perché spulciando su internet prima di decidere è venuto fuori che, al di là del luxury, pareva non esserci nulla di più.

Ecco, esserci stati non ha cambiato di molto le nostre idee.

Certo c’è una buona fetta di storia e cultura a fare da contorno a tutti i lustrini della vita mondana, che ha reso Monte Carlo il quartiere più in voga del Principato di Monaco.

Ma, detto fra noi, probabilmente è stata la tappa più deludente di tutto il nostro viaggio.

Ciò non toglie che intendo mostrarti ugualmente il mio itinerario, senza influenzarti in alcun modo, perché in fondo ognuno ha le proprie preferenze e ciò che non ha catturato noi potrebbe essere straordinario ai tuoi occhi.

Ecco quindi cosa vedere a Monte Carlo nelle poche ore di un solo giorno.

1. IL CASINÒ

Il luogo della perdizione e della bancarotta, forse, per molti avventori e per i non affezionati, il luogo della rinascita per il Principato di Monco.

Il Casinò di Monte Carlo è il cuore pulsante di tutto il quartiere, anzi, è la ragion d’essere di questo rione di lusso. Deve il nome, come tutta la nuova zona, proprio al principe Carlo III, il sovrano che ne ha voluto fortemente la costruzione per rinvigorire le casse del regno, ormai in bancarotta a causa della cattiva politica portata avanti dal padre.

È stato edificato alla metà XIX secolo e oggi è sede, oltre che del gioco d’azzardo, anche del Grand Théâtre e de Les Ballets de Monte Carlo.

Casino di Monte Carlo - Travel Free From

Senz’altro una costruzione sfarzosa, di grande impatto, opulenta negli interni molto più che nell’esterno e palesemente frequentata dall’alta società di mezzo mondo.

Ciò nonostante, anche a noi comuni mortali è consentito accedere per una classica visita turistica, utile ad ammirare i capolavori architettonici e decorativi dei suoi saloni.

Saloni Casino Monte Carlo - Travel Free From

Sala da gioco Casino Monte Carlo - Travel Free From

A qualunque ora è possibile infatti godere della bellezza che arricchisce le sue pareti e dei manicaretti preparati nei vari ristoranti e bar che si susseguono fra corridoi, sale da gioco e terrazze.

Bar nel casino di Monte Carlo - Travel Free From

Beh, al di là dell’aspetto più godereccio del posto, passeggiare fra i corridoi di questo lussuosissimo luogo ha il suo perché. Fa tornare in mente molte scene hollywoodiane fatte di begli attori e attrici, elegantemente vestiti, con il giusto cocktail in mano, a scommettere abilmente su numeri che mai nessuno avrebbe scelto e che, proprio per questo, a loro porteranno molta fortuna.

Ecco, questo è il Casinò.

L’anima di un quartiere che ha fondato tutto sulla ricchezza, la speculazione, gli affari e il luccichio dei soldi. E, per quanto snobbato dai più, riesce sempre ad attrarre proprio per il fascino magnetico del lusso più ostentato.

Costo del Biglietto: 17 Euro

2. PLACE DU CASINO E DINTORNI

E sì, a diventare famoso non è stato solo il Casinò, ma anche l’omonima piazza su cui si affaccia. La stessa da cui potrai ammirare la facciata dell’Hôtel Hermitage Monte-Carlo, il più fotografato proprio perché adiacente alla casa del gioco.

Place du Casinò Monte Carlo - Travel Free From

Sarà inevitabile perdersi ad ammirare lo sfarzo di cui è pregno questo pezzo di Monaco. Dalle auto parcheggiate, alle vetrine scintillanti dei negozi di gioielli, abiti, orologi e qualunque cosa possa svuotare le tasche anche ai più abbienti.

Altrettanto imperdibile è la passeggiata lungo il porto di Monaco, dove ha sede lo yacht club. Qui potrai ammirare i più lussuosi al mondo.

Yacht club Monte Carlo - Travel Free From

3. PALAZZO DEI PRINCIPI DI MONACO

Qui, a mio avviso, inizia la parte più interessante del cosa vedere a Monte Carlo in un giorno.

Per arrivarci bisogna lasciarsi alle spalle i lustrini di del Casinò e inerpicarsi su, verso la città vecchia, quella più storica e culturalmente più ricca.

Lungo il percorso non mancherà la possibilità di imbattersi in alcune installazioni che ricordano un altro simbolo del Principato, nel mondo: la Formula 1.

Formula 1 Monte Carlo - Travel Free From

Seguendole arriverete proprio all’ingresso delle mura che delimitano il quartiere storico, dove magari concedersi una coccola – anche Free From – in questa cioccolateria.

Cioccolateria Monte Carlo - Travel Free From

Passeggiando fra i dedali della borgata che si dipanano proprio da qui, giungerete dritti dritti al Palazzo dei Principi di Monaco.

Cosa vedere a Monte Carlo - Travel Free From

Volendo, è visitabile solo nei mesi estivi, almeno gli ingressi e le prime sale, in cui è raccolta tutta la storia del principato.

Pensa che il Principato prende il nome proprio dal capo dei Guelfi, Francesco Grimaldi, che con il cugino Ranieri I si infiltrò nel palazzo travestito da monaco, prendendo il potere, uccidendo le guardie della Repubblica di Genova, e trasformandolo da fortezza in palazzo reale.

Noi abbiamo preferito limitarci ad ammirare gli esterni e la visuale che si gode dalle terrazze del cortile antistante.

Palazzo del Principato Monte Carlo - Travel Free From

Se riuscirai ad arrivare per tempo, sappi che alle 11:15 di ogni giorno si tiene il cambio della guardia.

Il costo del biglietto per la visita interna, invece, è di 8 Euro, con relative riduzioni per i bambini.

4. CATTEDRALE DELL’IMMACOLATA CONCEZIONE DI MONTE CARLO

Nel mostrarvi cosa vedere a Monte Carlo in un giorno, non posso certo omettere l’edificio sacro più importante del Principato.

Si trova nel centro della città ed è un bell’esempio di neo-romanico.

Cosa vedere a Monte Carlo - Travel Free From

Certamente meno opulento rispetto agli edifici più profani già visti.

Al suo interno, precisamente alla sinistra del presbiterio, giacciono le tombe del principe Ranieri III e della sua consorte Grace Kelly.

Chiesa dell'immacolata concezione a Monte Carlo - Travel Free From

Una tappa da non perdere, anche perché non prevede il pagamento di alcun ticket.

5. IL MUSEO OCEANOGRAFICO DI MONTE CARLO

Il nostro ultimo step prima di rimetterci in auto e rientrare a Nizza è stato proprio il Museo Oceanografico.

Non sono amante degli acquari, come degli zoo, ultimamente trovo che siano abbastanza crudeli.

Per “dovere di cronaca”, però, e anche per tenere contento lo sposo lo faccio comunque rientrare nel cosa vedere a Monte Carlo in un giorno. E sì, convinzioni etiche a parte, ne vale la pena.

Museo oceanografico a Monte Carlo - Travel Free From

Al suo interno sono conservate ben 6.000 specie marine, provenienti da tutto il mondo, e persino una barriera corallina.

In più potrai visitare i saloni in cui sono esposti gli strumenti che hanno fatto la storia dell’oceanografia, con relativo spettacolo di luci in determinate fasce orarie.

Cosa vedere a Monte Carlo - Travel Free From

Il costo del biglietto è pari a 14 Euro. Ma anche in questo caso c’è la possibilità di riduzioni e acquisti cumulativi.

In realtà, c’è anche altro da visitare a Monte Carlo, ma in una giornata è difficile far rientrare tutto.

L’ideale sarebbe concedersi una vero regalo e trascorrerci qui un paio di giorni, soggiornando, magari, in uno dei tanti lussuosi hotel della città.

Anche perché, aspetto importante da considerare se come noi verrai in auto, il parcheggio non è cosa facile, sia in termini di posti liberi nei numerosi parcheggi a pagamento, sia in termini di costi. Potrebbe portarvi via anche metà del budget giornaliero.

E il cibo?

No, qui non ti mostrerò ristoranti, non me ne volere.

Abbiamo optato per un panino al volo, ordinato al banco salumi di un supermercato lungo la via che ci ha condotti alla città vecchia.

Una scelta quasi imposta dal tempo e dal budget risicati.

A spulciare i menù dei vari locali c’è da dire però che non vi è molta differenza rispetto alla media della Costa Azzurra e, se desideri assaggiare qualcosa di tipico, non perderti i miei prossimi racconti, in cui ti mostrerò cosa poter mangiare da queste parti senza subire inevitabili malesseri.

A lettura terminata, che mi dici? Ci verresti a Monte Carlo anche solo per un giorno?