Puglia, SENZA LATTOSIO

APERITIVI A MOLFETTA: UN PAIO DI IDEE NATURALMENTE SENZA

Crostone a Molfetta - Travel Free From

Vi avevo promesso recensioni ed eccole arrivate. Finalmente torno a scrivere delle esperienze che più mi piace vivere e raccontare: soluzioni free from in giro per locali, della Puglia, per ora. Quelle di oggi sono ben due, molto easy e in una località di mare tanto carina quanto sottovalutata. In questo lunedì di luglio, vi porto a fare un paio di aperitivi a Molfetta, senza troppe preoccupazioni.

Il centro storico di Molfetta è letteralmente tempestato di tanti localini che, in estate, esplodono letteralmente.

Così, scorrazzando fra il dedalo di vicoli e vicoletti, non sarà difficile imbattersi in tavoli e sedie colorate, distribuiti all’ombra di qualche ulivo e circondati da lanterne.

Nelle occasioni più fortunate, potreste addirittura ritrovarvi affacciati direttamente sul mare.

I locali che vi propongo oggi, per i vostri aperitivi a Molfetta sono in pienissimo centro e anche abbastanza vicini fra loro.

Partiamo subito con il primo.

XO Next, in Piazza Municipio, praticamente nel cuore della città, in quella che localmente viene definita la piazza “Sot o Castidd” – Sotto al Castello.

Il menù che propone Xo Next è estremamente vario, dalla terra al mare, e copre i tre momenti principali della giornata: colazione, aperitivo e cena.

Senz’altro è possibile trovare piatti che non contemplano l’utilizzo di latte o derivati animali di qualunque sorta, adatto quindi a intolleranti, vegetariani e anche vegani.

Chiedete conferma, come sempre, per eventuali contaminazioni.

Ingredienti locali, forse non sempre di stagione, ma attenti al bio.

Non è difficile, quindi, passare dal caffè al salmone, dalle brioche alle tartàre e dai croissant ai crostoni.

Nel menù non sono indicati gli allergeni, ma comunicate le vostre esigenze al personale e saranno ben lieti di accontentarvi.

Questo è ciò che ho fatto io, per il mio aperitivo estivo e ve lo mostro senza girarci troppo intorno.

Crostone con pane di Altamura, crema di cime di rapa, pomodoro secco, tentacoli di polipo alla brace.

Xo Molfetta - Travel Free From

Naturalmente senza lattosio.

Ad accompagnare il tutto, una freschissima bevanda a base di melograno, bio, e un’aranciata, sempre bio.

La location di Xo Next è fighissima.

Locale giovane, molto frequentato a cena, dove non è difficile perdere la cognizione del tempo e tirare fino a tardi.

L’interno è senz’altro più accattivante dell’esterno, per quanto i tavolini siano posizionati in una piazza centrale e circondati da luci soffuse.

Nel mio giro di ricognizione degli interni, non ho potuto fare a meno di immortalare questa coloratissima parete. Interamente incorniciata da mensole, in cui libri si alternano a cassette di vino e fiori freschi. A voi scoprire cosa è scritto sui post-it.

Interni Xo - Travel Free From

La vera chicca, però, è il terrazzino direttamente affacciato sul mare.

Il servizio è cortese, veloce e preparato sulle esigenze speciali.

I prezzi più che onesti, sono in linea con la qualità dei prodotti. Crostone sugli 8 € e le bevande fra i 3,50 € e i 4 €.

Il range, comunque, qualora doveste ordinare piatti finiti a base di carne o pesce, non dovrebbe superare i 30 €, bevande escluse.

Il secondo, dei miei due aperitivi a Molfetta, invece, è stato alla Chiazzod Vineria & Birreria, in via Piazza 25, un intimo salottino nel centro storico della città, subito dopo l’arco d’accesso.

Locale prettamente dedicato all’aperitivo, alla stuzzicheria e alle cene leggere e sfiziose.

Il classico posto estivo, molto giovane, dove si può trascorrere il tempo a bere… a stare… a mangiare.

Non è un caso che abbia scritto così, nel menù le proposte sono proprio organizzate in base alle vostre “intenzioni”.

Ottima la selezione di birre e vini, spesso bio e artigianali.

Menu la chiazzodd - Travel Free From

Il cibo è un degno accompagnamento alla bevuta e spazia dalle insalate ai taglieri, dalle bruschette alle ciotoline gourmet.

Anche in questo caso ce n’è per tutti i gusti. Non tantissimo per chi ha esigenze speciali. Tocca ritoccare le proposte qua e là, eliminando ciò che proprio non si può ingerire.

Massima attenzione alle eventuali contaminazioni.

Le materie prime, comunque, sono di qualità. Non è difficile trovare anche proposte bio o prodotti da presidi slow food.

Giusto per rendere meglio l’idea, ecco il nostro aperitivo.

Tagliere di prosciutto nero di Faeto, 18 mesi, accompagnato da crostini di pane profumati all’olio extravergine d’oliva e origano.

Crostone di pane ai cinque cereali, con rucola, petto d’oca, confettura di ciliegie, olio extravergine d’oliva e pepe.

Aperitivo alla chiazzodd  - Travel Free From

In realtà l’abbinamento originale prevedeva anche la stracciatella, prontamente eliminata, appena comunicata la mia intolleranza ai latticini.

Due piatti, quindi, divenuti naturalmente senza latte e lattosio.

Il crostone? Spettacolare! Davvero.

La location è molto intima, tranquilla, anche grazie al fatto che il locale è piccolino.

La chiazzodd - Travel Free from

Location la chiazzodd - Travel Free From

Ciò consente anche al servizio di essere rapido, attento, in grado di curare e coccolare i clienti come i singoli dettagli.

Prezzi, anche in questo caso, molto onesti. Tagliere di prosciutto 6,50 €, crostone 6,50 €.

In ogni caso, dato che si tratta principalmente di un’antipasteria, vineria, birreria, non dovreste superare in media i 15-20 € a persona. Tutto dipende dalla vostra bevuta. Prezzo medio dei calici 4-5 €.

Questi i miei due aperitivi a Molfetta.

Ma sento che tornerò presto a provarne di altri.

Anche perché, ve lo anticipo ma non ve lo svelo, ho puntato quest’altra location nel cuore del centro storico, molto carina e con qualche proposta adattabile sempre alle mie esigenze.

Locale molfetta - Travel Free From

Qualcuno ci è stato e la riconosce? Gli altri due posti, li avevate già provati?

Raccontatemi i vostri di aperitivi a Molfetta, se vi è capitato di andarci.