SENZA LATTOSIO, TRENTINO ALTO ADIGE

MANGIARE A BRESSANONE SENZA LATTOSIO: ECCO UN’IDEA

Mangiare a Bressanone - Travel Free From

Dopo avervi mostrato cosa vedere, mi sembra giusto portarvi a mangiare a Bressanone. Meglio, indicarvi dove ho mangiato io una buona pizza senza lattosio.

Come in tutto l’Alto Adige anche mangiare a Bressanone senza lattosio e tipico non è impresa facile.

Ammetto, questa volta mi ha assalita la voglia di pizza. Forse un po’ carica di tutti i salumi, carni e zuppe ho voluto qualcosa di più nostrano e meno tirolese.

Così, dopo lunga ricerca, sono andata a mangiare a Bressanone in un ristorantino molto caratteristico: il Traubenwirt.

Scopriamo allora com’è questo locale e cosa offre.

I SUOI PIATTI E I FREE FROM DELLE MIE SCELTE

La cucina del Traubenwirt è particolare, perché, come già visto in altri casi, mescola offerte tipiche locali con proposte più innovative e italiane.

La cucina puramente tirolese, anche tedesca se vogliamo, è rappresentata da taglieri di speck, canederli, gulash e carni di cervo o capriolo.

In alcuni casi questi prodotti vengono abbinati a frutta o ingredienti non proprio regionali, come fichi o tofu,  per dar vita a piatti più creativi dal sapore ricercato.

Quello che balza subito agli occhi, scorrendo il menù, è l’indicazione della spiga barrata accanto ad alcune proposte. Questo indica che sono segnate come piatti non contenenti glutine. In più, è possibile ordinare pasta gluten free in alternativa a tutte quelle presenti, con un piccolo supplemento di costo.

Ora, il locale non rientra nel circuito del progetto Alimentazione Fuori Casa dell’A.I.C, quindi non è garantito, diciamo così. Neanche io posso garantirvi la sicurezza e l’assenza di contaminazioni in questo senso. Vi rimando ai consigli dell’esperto su come comportarvi in questi casi.

Accanto al menù con i piatti tradizionali, c’è poi una vasta scelta di pizze.

Queste, devo dire, mi hanno fatto un’ottima impressione. Così ho chiesto delle soluzioni che potessero andar bene per la mia intolleranza ai latticini.

Le alternative sono poche. Potreste ordinarle tutte escludendo latticini e formaggi. In alternativa, per gli intolleranti al lattosio, hanno il grana padano stagionato privo naturalmente di lattosio. Potreste aggiungere questo o, per i vegani, chiedere il tofu in sostituzione. Nel menù è presente.

Dopo lunga riflessione, alla fine ho optato per una pizza completamente priva di formaggi o surrogati.

Un trionfo di verdure, su un letto di salsa al pomodoro (trasgressione andata bene) e qualche fettina di speck, per assicurarmi le proteine nel pasto.

Ammetto che sono sempre stata scettica sulle pizze preparate in questa regione. Siamo ben lontani dalla tradizione napoletana e non amo quelle sottili e biscottate.

In questo caso sono rimasta piacevolmente stupita. L’impasto è stato morbido e mi ha ricordato molto quello napoletano. Il pomodoro non mi ha dato problemi, né ho avuto reazioni di nessun genere.

Pizza promossa.

AMBIENTE

Credo che il Traubenwirt sia un bel locale dove mangiare a Bressanone. E l’ambiente non smentisce la qualità del posto.

Ci sono stata a settembre, per cui il clima mi ha permesso di vivere pienamente lo spazio esterno. Un bel cortile, tutto circondato dal verde, molto accogliente e fresco.

Mangiare a Bressanone traubenvirt - Travel Free From

Diciamo anche che durante la bella stagione è sicuramente l’esterno ad attirare di più l’attenzione con questo trionfo di rampicanti. Sembra quasi un giardino e le sedute, devo dire, sono parecchio comode.

Gli interni, anche se non ve li mostro, cono caldi e raffinati. Trovo che l’ambiente generale rispecchi molto l’offerta di piatti che propongono. Tradizione e ricercatezza si combinano alla perfezione anche negli ambienti.

SERVIZIO

Se c’è una cosa che mi è rimasta impresso del Traubenwirt è stata la simpatia e cordialità del personale. Niente fronzoli e tanta simpatia, più di tutto tanta informalità.

L’impressione è quella di entrare a casa di amici per pranzo o cena. Della serie “ciao, da quanto tempo, accomodati e ricordami cosa ti piace mangiare che te lo preparo subito“. Nel  mio caso è stato anche un “ricordami cosa devi evitare che ti accontento subito“.

Per le pizze l’attesa è stata più lunga rispetto alle altre portate, e questo ce lo hanno comunicato subito. Ma eravamo in vacanza, avevamo ancora tempo, rimanere lì è stato un vero piacere.

Hanno prestato molta attenzione alle mie esigenze e sono riusciti a destreggiarsi bene nonostante la gran mole di gente.

Sì, si tratta di un locale molto gettonato dove mangiare a Bressanone. Se sarete fortunati riuscirete a trovare posto subito, altrimenti vi toccherà aspettare.

Questo è stato il mio pranzo nel borgo più suggestivo della valle. Almeno fra quelli che ho visitato.

Voi, dove siete stati a mangiare a Bressanone, invece? Avete trovato locali più specifici e attrezzati per le nostre esigenze speciali? Scrivetemi pure.