BASILICATA, Città, Cultura

COSA FARE A POTENZA: ECCO ALCUNI SPUNTI (ANCHE FREE FROM)

Cosa fare a Potenza Teatro - Travel Free From

Cosa fare a Potenza è una domanda che mi son fatta più volte prima di partire.

La prima volta, ci sono stata per ragioni di lavoro, per cui ho avuto poco tempo per visitarla, né mi sono informata sulle sue attrattive turistiche.

Come ho già scritto nei post precedenti, è una meta che ho sempre sottovalutato. Città arroccata in collina, strada non eccezionale, neanche tanto semplice da percorrere e boh, chi ci va in vacanza a Potenza?

In verità, sempre riferendomi al viaggio di lavoro, non so per quale ragione mi è sembrata una città carina. Per questo alla fine l’ho scelta come base per la mia ultima trasferta in Basilicata.

Ecco, allora, cosa fare a Potenza in una giornata o due al massimo.

Cosa fare a Potenza leone - Travel Free From

1) Tra i “cosa fare a Potenza”, sicuramente, non mancherà il saliscendi. Ah perché ora è un’attrattiva turistica salire e scendere per le strade di una città? A Potenza sì.

Siamo a circa 820 s.l.m. e, comunque la raggiungiate, vi conviene sfruttare le innumerevoli scale di cui è ricchissima.

Ci sono ascensori, scale e scale mobili. Queste ultime degne di nota per la loro lunghezza. Siamo, infatti, dinanzi al trasporto meccanizzato più lungo d’Europa, secondo solo a Tokio, a detta dei potentini.

Vi offro una visuale esterna di tutto il percorso.

Cosa fare a Potenza Scale mobili - Travel Free From

Questa volta non ho avuto occasione di farci un giro, la scorsa volta sì e son belle anche all’interno. Unica nota stonata, a mio avviso, è il pagamento di un biglietto per poterne usufruire.

Diversamente, come ho fatto, potreste approfittare dei dislivelli per praticare un po’ di attività fisica e salire le scale normali. Potreste anche ritrovarvi in freschi e verdeggianti giardini, come Villa del Prefetto, proprio sotto Via Pretoria.

2) Via Pretoria, giusto per rimanere in tema, risponde pienamente al cosa fare a Potenza.

È la via principale della città, il corso, la via del commercio e delle vetrine. Alzi la mano chi di voi, nella visita di una città, non dedica almeno mezza giornata a visitare i negozi della main street.

In questo caso, poi, non parliamo di enormi lunghezze, né tanto meno di larghe distanze. In tutto conta meno di un chilometro di percorrenza. Molto viva nel tardo pomeriggio e in serata. Frequentata principalmente da studenti e abitanti del posto. Siamo in estate e i turisti non sono tantissimi.

C’è un bel via vai di gente, tanti negozi, localini e due piazzette molto vive in cui trascorrere del tempo.

Prima fra tutte, la principale della città, è Piazza Mario Pagano. Su questa si affacciano il Teatro Stabile e il Palazzo del Governo.

Cosa fare a Potenza Piazza - Travel Free From

Dal lato opposto, sempre lungo via Pretoria, un porticato in cui gustare ottime prelibatezze Gluten Free al Gran Caffè Italia o all’Antica Dolceria.

Cosa fare a Potenza Antica dolceria - Travel Free From

3) Nella lista di Cose da fare a Potenza, certo non può mancare la visita al Duomo o ad una delle sue chiese.

Questo andrebbe fatto in ogni borgo o città. A prescindere dal credo e dalla fede, spesso, sono la migliore espressione artistica ed architettonica di un luogo.

Io ne ho visitate due. La prima, vicina al B&B in cui ho alloggiato: San Michele Arcangelo.

Cosa fare a Potenza San Michele - Travel Free From

La seconda, il Duomo, dedicato al Santo protettore: San Gerardo.

Cosa fare a Potenza facciata duomo - Travel Free From

Cosa fare a Potenza duomo - Travel Free From

Diverse sicuramente. Una più semplice e rustica, l’altra più ricca di affreschi e decorazioni. Inoltre, il Campanile della Cattedrale, segna il punto più alto di Potenza.

4) Altri due punti di interesse, in quel di Potenza, sono il Museo Archeologico Provinciale e la Torre Guevara. Quest’ultima faceva parte del castello cittadino, non più esistente.

La verità è che di storico, a Potenza, c’è da vedere ben poco, per via dei vari terremoti che hanno afflitto la zona.

Cosa fare a Potenza San Gerardo - Travel Free From

Ciò nonostante potrete assaporare tutto il clima e l’accoglienza tipiche di una città del Sud Italia. Per i pochi che ho conosciuto io, sono persone molto ospitali. E, alla fine del vostro viaggio, di cose da fare a Potenza ne troverete più di quante ne avete immaginate, prima di partire.

Chi di voi ci è stato? Che altro avete visto di bello?