Città, Cultura, EUROPA, UNGHERIA

BUDAPEST: IL ROMANTICISMO DELLA VENEZIA EST-EUROPEA

Budapest

Dopo tanta Italia, voglio inaugurare i miei viaggi all’estero free from con una delle Capitali più affascinanti d’Europa: Budapest.

Buda e Pest: due facce della stessa medaglia.

La storia, il verde e la tranquillità di Buda che si uniscono alla voglia di riscatto e modernità della più dinamica Pest. A sigillare questa unione, il fiume più romantico d’Europa: il Danubio.

Budapest_Danubio

La ragione per cui venga definita da molti “la Venezia dell’Est” potrete facilmente intuirla non appena vi affaccerete su di esso. Specie se sceglierete gli scorci inediti dall’alto di una delle due colline, che la domina.

Budapest

Vi basterà un solo tramonto sul Danubio a convincervi che, da qualunque parte del mondo proveniate, sia valsa la pena del viaggio.

Budapest_tramonto

Una città poliedrica, più di quanto non ci si aspetti.

Dai lustrini del ricchissimo impero austro-ungarico alle “rovine” del quartiere ebraico, il più grande d’Europa.

Bdapest_castello

Budapest_rovina

Dallo sfarzo delle Chiese, dall’imponenza dei Palazzi civili e dei ponti alla tragedia dell’olocausto.

Budapest_chiesa

budapest_san_mattia

Budapest_parlamento

budapest_olocauso

Dalla Principessa Sissi al Conte Dracula, al genio di Rubik .

Budapest_sissi

Budapest_Rubik

Budapest è riuscita ad uscire a testa alta da diversi assedi, distruzioni e oppressioni.

Le ferite che ha subito nel corso della storia, dai Turchi prima, e dai Nazisti e Comunisti poi, sono tangibili. Altrettanto tangibile è anche la sua voglia di rivalsa, di rincorsa allo sviluppo.

Il fatto che molto rapidamente stia raggiungendo l’efficienza delle più evolute città nord-europee lo intuirete dall’efficienza dei servizi e dal grado di apertura e ospitalità.

Non è un caso che Budapest rientri fra le prime trenta città più visitate al mondo. Credo che le sue strade siano popolate più da turisti che dagli abitanti stessi.

Budapest si impone con una bellezza ed un fascino che lasciano a bocca aperta e senza parole. Ad abbagliarvi non ci sarà solo la perfetta apparenza delle sue meraviglie, ma tutto il contenuto di una terra che vuole farsi conoscere in tutti i suoi aspetti.

Ogni popolo passato di qui ha lasciato un segno che ancora riecheggia in tutta la sua forza.

Le Terme ne sono un esempio più che esplicativo.

Budapest_Terme

Così come anche Budapest conserva una fra le metropolitane più antiche al mondo. Questo lo intuirete dalle caratteristiche mattonelle e dalla “storicità” di certi vagoni.

Una terra di tradizioni, rivoluzioni e passioni. Passioni unite a romanticismo e stravaganza che conferiscono a questa città un carattere unico.

Visitatela, visitatela in lungo e largo, a colpi di scatti fotografici e raccolti nell’assoluto silenzio che certe opere impongono.

Budapest_silenzio

Dal canto mio, cercherò di accompagnarvi, nei prossimi giorni, in un viaggio fra i must di questa città, senza risparmiare gli angoli meno conosciuti.

Uno speciale di diverse puntate, in cui scoprire da vicino i due volti di Budapest ed il sapore della sua tavola, ovviamente, anche free from.

Da raccontare c’è tantissimo, e quello che vi ho appena dato è stato solo un piccolo assaggio. Non vi farò mancare dettagli più meritevoli di attenzione.

Nel prossimo articolo vi lascerò qualche indicazione pratica, specie per noi intolleranti. Poi si partirà sul serio!

A presto.